PENTOLA A PRESSIONE VITAVIT PREMIUM BY FISSLER

206,00224,00 IVA inclusa

VITAVIT PREMIUM: pentola in acciaio con fondo magnetico adatto a tutti piani cottura, compreso l’induzione. Le pentole a pressione “Fissler” consentono di risparmiare tempo ed energia preservando sali minerali e sostanze nutritive. Cestello per cottura a vapore incluso.MADE IN GERMANY

Svuota

Descrizione

  • Pentola a pressione in acciaio inox per cucinare piatti gustosi e sani in poco tempo preservando le proprietà nutrizionali degli alimenti.
  • Silenziosa, robusta e capiente
  • Adatta a tutti i piani cottura incluso induzione, 3 modalità di cottura regolabili tramite la valvola sul coperchio: delicata, rapida e cottura a vapore senza pressione.
  • Cestello per cottura a vapore incluso per cucinare contemporaneamente in 2 altezze
  • Fondo Cookstar: distribuzione del calore rapida e uniforme per una cottura perfetta, ottima ritenzione del calore per risparmiare energia
  • Sicurezza: indicatore di blocco del coperchio, funzione di depressurizzazione e manico rimovibile in plastica
  • Indicatore a semaforo per un facile controllo della pressione.
  • Made in Germany

Come calcolare i tempi di cottura con la pentola a pressione Vitavit

La regola più semplice del mondo! Con Vitavit, rispetto a tutti i tempi tradizionali basterà semplicemente fare “diviso 3”

Un brasato o un ragù che impiegano normalmente  3 ore di cottura, noi li terremo un’ora, per un riso che cuoce in 15 minuti noi imposteremo il timer a 5 minuti…e così via.

Il tempo va sempre calcolato da quando la pentola raggiunge la pressione, semaforo verde.

Una volta che la pentola avrà raggiunto la pressione potrete abbassare la potenza della fiamma fino quasi al minimo e la pentola continuerà a cuocere grazie alla pressione interna.

Cuocere in meno tempo significa anche preservare la qualità del cibo sia a livello di gusto, sia a livello di apporto nutritivo, sia a livello visivo. I nostri cibi saranno gustosi, idratati e ricchi di sapore.

Quanti liquidi aggiungere con la pentola a pressione Vitavit

Partendo dal presupposto che nella pentola a pressione non c’è evaporazione dobbiamo pensare che tutti i liquidi che andremo ad inserire all’inizio della nostra ricetta saranno poi gli stessi che ritroveremo alla fine, la differenza la fa l’alimento che andremo ad inserire.

  • Alimenti che assorbono acqua: Riso, legumi, farro… se vogliamo ottenere un prodotto idratato senza brodo o liquidi in eccesso, come un risotto ad esempio, dobbiamo aggiungere una quantità d’acqua pari al doppio del peso del riso. (esempio: 200 gr di riso= 400 gr di acqua)
    Se invece vogliamo ottenere un risultato più brodoso basterà aggiungere qualche mestolo di acqua in più.
  • Alimenti che non assorbono liquidi: vige il principiò di cui vi ho parlato sopra, per cui il liquido che andremo ad inserire sarà lo stesso che ritroveremo alla fine.

Se osserviamo l’interno della Vitavit noteremo che è graduato. È importante aggiungere una quantità di liquido tale da raggiungere almeno la tacca con scritto MIN.

Quando invece dobbiamo cuocere cereali o legumi il liquido non dovrà superare la tacca centrale.

Tutto quello che c’è da sapere sulla pentola a pressione Vitavit

  • Cottura a vapore
  • Cottura livello 1 : per tutti i cibi che hanno bisogno di una cottura più delicata
  • Cottura livello 2: per tutti gli alimenti che hanno bisogno di cottura più intensa
  • Semaforo Giallo: la pentola sta andando in pressione
  • Semaforo Verde: la pressione è ottimale
  • Semaforo Rosso: troppa pressione, depressurizzare attraverso il manico o la valvola principale
  • Tempi di cottura: un terzo del tempo tradizionale.
  • Cereali e legumi: se li preferite senza brodo calcolare il doppio dell’acqua rispetto al peso inserito.
    Se li preferite più brodosi aumentare l quantità di liquido.
  • Carne pesce o verdure, La quantità di liquido inserita sarà la stessa che troveremo a fin cottura
  • Inserire liquidi fino ad arrivare almeno alla tacca MIN
  • Per cuocere cereali e legumi non superare la tacca centrale.

 

Esempio ricetta per la pentola a pressione Vitavit

Queste sono le regole di base, grazie a queste scoprirete mille altre sfumature utilissime alla vostra cucina.

Le ricette, all’inizio e alla fine vanno lavorate in maniera tradizionale, al resto penserà la pentola a pressione.

Facciamo l’esempio del risotto, si procede con la tradizionale tostatura, lo sfumiamo con il vino, facciamo evaporare l’alcol, aggiungiamo una quantità di brodo pari al doppio del peso del riso e chiudiamo il coperchio. Mettiamo la valvola a livello 2, e quando il semaforo sarà  verde impostiamo il timer a 5 minuti e abbassiamo la potenza della fiamma o della piastra. Quando il tempo sarà passato, togliamo la pentola dal fuoco, depressurizziamo e procediamo con la mantecatura.

Informazioni aggiuntive

capacità

4,5 l, 6 l

Ti potrebbe interessare…

CONSEGNA GRATUITA

per ordini superiori a 79€

RESI

30 giorni per cambiare idea

SPEDIZINE RAPIDA CON
CORRIERE ESPRESSO

WhatsApp contatti